Facciamo rinascere la foresta urbana

18/11/2022

Facciamo rinascere la Foresta Urbana

Finalmente è ufficiale: il progetto di riqualificazione del patrimonio florofaunistico dell'area verde interna al San Martino può avere inizio. L'idea è nata da alcuni anni, ma solo recentemente ha ottenuto la definizione e le autorizzazioni necessarie.

La sede della cooperativa e le comunità maschili sorgono su un'area di proprietà di Ats, limitrofa a quella occupata dalle aree dell'ex manicomio di Como, il San Martino.

Fin dalle sue origini Arca, in cambio del contratto di locazione, si è impegnata a riqualificare l'area su cui sorgono le Comunità, oltre ad impegnarsi nella ristrutturazione e manutenzione degli edifici che oggi ospitano gli uffici e gli spazi dedicati ai ragazzi. Con l'ultimo rinnovo abbiamo preso l'impegno di riqualificare anche l'area boschiva interna al San Martino, area che confina e si integra con le Comunità.

Il bosco, sviluppatosi negli ultimi 40 anni su un terreno in precedenza coltivato fintanto che l'ospedale psichiatrico è rimasto attivo, ha potuto crescere ed espandersi nel tempo, creando un vero e propio polmone verde in cui hanno potuto proliferare piante e animali. Questa espansione necessita però oggi, per potersi mantenere in salute, del contributo umano, per isolare piante malate e mettere in sicurezza piante pericolanti.

Da qui l'idea di poter aiutare il bosco e al contempo poter creare una realtà fruibile sia alla cittadinanza che ai ragazzi della comunità.

Il progetto prevede di poter censire le piante del bosco, curarle, ripristinare i sentieri originari dove oggi dominano rovi e sterpaglie per rendere agibile tale realtà e poterla utilizzare, nel prossimo futuro, per percorsi didattici, senza privarla della sua natura spontanea.

è previsto inoltre l'abbattimento di una struttura non più recuperabile (ex fienile) e la costruzione, sulla stessa area, di un edificio pensato come spazio polifunzionale a servizio del parco e possibile alloggio post comunitario per i ragazzi che concludono il percorso in Comunità.

Questo progetto al contempo offre l'opportunità ai ragazzi di contribuire attivamente nella sua realizzazione, divenendo un luogo di formazione e integrazione, affiancato da corsi qualificanti di formazione professionale (ad aprile è partita la quarta edizione del percorso per la formazione di addetti alla cura e alla manutenzione di Aree verdi e boschive).

Per poter realizzare tale progetto sarà attiva una raccolta fondi rivolta a tutti i cittadini che ci aiuti nel sostegno dei i costi di realizzazione.

Numero di posti e liste d'attesa, disposizione delibera n.666

  • 1 in lista d'attesa UO 322002743 - 322002783 
    2 in lista d'attesa UO 322002741